09 maggio 2010

visualizzare la complessità

con riferimento all'articolo pubblicato su repubblica
Macché Taliban. In Afghanistan il vero nemico è Powerpoint
claude aschenbrenner fa delle giuste riflessioni
a proposito delle rappresentazioni grafiche
La cartographie est une chose trop serieuse pour etre confiée aux militaires

ecco come il tema della guerra in afghanistan
può essere diversamente rappresentato






per i particolari vi rimando al post di claude

a proposito di infografica segnalo l'interessante
densitydesignlab del politecnico di milano
e in particolare l'intervento a TEDx Lake Como
di paolo ciuccarelli sul tema della visualizzazione
come chiave di lettura della complessità

3 commenti:

Lucia ha detto...

Il Progetto Density-Design Lab è davvero interessante e la presentazione di Ciuccarelli è pazzescamente innovativa. La grafica realizzata a mano con uno sfondo nero che ne risalta ogni particolare, per non parlare dell'effetto stop-motion intervallato qui e là....un mix eccezionale. Riuscire ad avvicinarsi anche solo lontanamente ad un simile prodotto potrebbe rappresentare un obiettivo altissimo da raggiungere. Ma sognare si può, non è vero?

roberta buzzacchino ha detto...

cara lucia

anche a me è piaciuta molto la presentazione :)

"Nei processi di sogno, l'uomo si esercita alla vita vera" (Nietzsche)

0disse0 ha detto...

presentazione davvero intrigante. Peccato, non sono riuscito a trovare il libro sul merluzzo, ero curioso di leggerlo. In compenso c'erano due o tre cento copie di un libro di Bruno Vespa su Silvio Berlusconi, per la serie, come uccidere dieci miliari e più di neuroni in un colpo solo.