13 novembre 2007

un blog sulle mappe mentali e ...

ho deciso di scrivere un blog
perchè voglio continuare il mio viaggio di ricerca
e annotare tutto quello che vedo, leggo, sento

in rete ci sono già dei siti che si occupano di mappe mentali
e ultimamente anche in alcuni blog se ne parla

io cercherò di raccogliere informazioni e risorse
raccontando la mia personale esperienza di mapper

in questo blog però non parlerò solo delle mappe mentali
ma anche delle scoperte e riflessioni
su temi che mi stanno a cuore
scrittura, lettura, arte, fotografia, cinema, musica...

da quando utilizzo questa tecnica
per organizzare il mio pensiero
sono diventata sempre più curiosa
passo velocemente da un argomento all'altro
o approfondisco una specifica tematica
riuscendo ad avere una visione d'insieme del mio percorso

le mappe mi permettono di guardare le cose
in modo nuovo, da un punto di vista diverso

4 commenti:

Carlo Mazzucchelli ha detto...

Ciao Roberta
felice di trovarti nella blogosfera.
Le statistiche di Complexlab mi hanno portato al tuo blog. Sicuramnete un altro luogo piacevole da visitare in futuro e da suggerire ad amici e cittadini della 'parte abitata' della rete.

Ricordati di inserire il link al tuo blog in Complexlab e se vuoi riporta pure il logo di Complexlab nel tuo blog.

Io cercherò di partecipare con commenti e ( se mi darai la possibilità di farlo, come autore e collaboratore.

Buon viaggio e buona fortuna.
ciao
Carlo

sinergologo ha detto...

Un saluto a tutti voi.
Sono anche io un "cultore" delle mappe mentali e cerco di diffonderne l'uso.
Oltre a quelle "manuali" uso Mind Manager della MindJet che ho fatto comprare in una decina di copie e distribuito ai partecipanti ad un progetto sulle tossicodipendenze (lavoro presso il Ser.T. di Pescara).
Trovo interessante questo spazio aperto da Roberta e spero che possa esserti utile per animarlo.
Saluti
Paolo Frattone

Eleonora ha detto...

Ciao Roberta,complimenti per il blog! sto approfondendo in questi giorni il "mondo" delle mappe mentali e ho trovato davvero interessante (ma allo stesso tempo fresco e appassionante) quello che hai scritto. Credo che frequenterò costantemente il tuo spazio...!
A presto
Eleonora

Massimiliano ha detto...

Ciao Roberta sono un assiduo utilizzatore di mappe mentali per problem solving e organizzazione di lavoro. Il tuo progetto è molto interessante e merita sostegno, in passato ho pensato alla diffusione del metodo in campo scolastico ma il poco tempo dalla mia parte sommato al diffidenza della gente ha segnato i fallimento del mio test.
A presto
PS: Presto vorrei partecipare a un tuo corso per conoscere le tue applicazioni. Penso che le mappe mentali siano una strada ad ampio raggio per lo sviluppo di capcità talvolta nascoste